Banner sfondo 1600 IL FATTO CERCA TE

Giovinazzo C5Giovinazzo. È iniziata ufficialmente il 30 agosto scorso la stagione agonistica del Giovinazzo Calcio a 5, versione 2017/18, che vedrà la formazione del tecnico Roberto Chiereghin disputare il campionato di serie B, al via il prossimo 7 ottobre, in casa, contro il Futsal Capurso. La squadra, in serata, è giunta al PalaPansini. Giusto il tempo di sistemarsi nello spogliatoio societario e poi subito al lavoro, per il primo allenamento della stagione, all'interno dell'area mercatale del rione 167 che ospiterà gli atleti per tutta la durata della preparazione atletica. Tutti presenti gli 11 convocati dall'allenatore giovinazzese: i portieri Ernesto Di Capua, Aldo Mitrotta e Antonio Verriello, i centrali Vincenzo Depalma e Rafael Augusto Lanziotti detto Rafinha, i laterali Francesco Bonvino, Nicola Cutrignelli, Michele Mongelli, Giorgio Nassisi e Angelo Piscitelli e il pivot Nicolò Roselli. Assente giustificato il solo pivot Raffaele Depalma. Capitolo big: Oscar Morgade si aggregherà al gruppo già domani, 1 settembre, mentre Alejandro Arriazu Asensio e Miika Hosio, che entreranno per la prima volta in casa Giovinazzo C5, atterreranno in Italia la prossima settimana, nella giornata di lunedì 4 settembre. Chiereghin, coadiuvato dal suo vice Franco Faele, dal preparatore atletico Franco de Anna, dal fisioterapista Angelo Dinatale e dal nutrizionista Domenico Caccavo, ha assistito alle prime sedute atletiche della squadra: «Dopo un'attenta valutazione delle condizioni fisiche dei giocatori - ha detto de Anna - si procederà ad un incremento delle capacità condizionali (potenza aerobica e forza) con il graduale inserimento delle esercitazioni tecnico-tattiche con la palla». Il programma di allenamento andrà avanti per le prossime 4 settimane e «le amichevoli preparatorie alla nuova stagione inserite nel programma della preparazione atletica, insieme allo sviluppo della velocità e della rapidità - ha proseguito de Anna - permetteranno alla squadra un inizio di campionato nelle migliori condizioni fisiche». La prima prova sul campo è prevista per sabato 9 settembre, fuori casa, sul rettangolo di gioco della Polisportiva Sammichele, club di serie A2.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna


Giovinazzo C5Giovinazzo. È iniziata ufficialmente il 30 agosto scorso la stagione agonistica del Giovinazzo Calcio a 5, versione 2017/18, che vedrà la formazione del tecnico Roberto Chiereghin disputare il campionato di serie B, al via il prossimo 7 ottobre, in casa, contro il Futsal Capurso. La squadra, in serata, è giunta al PalaPansini. Giusto il tempo di sistemarsi nello spogliatoio societario e poi subito al lavoro, per il primo allenamento della stagione, all'interno dell'area mercatale del rione 167 che ospiterà gli atleti per tutta la durata della preparazione atletica. Tutti presenti gli 11 convocati dall'allenatore giovinazzese: i portieri Ernesto Di Capua, Aldo Mitrotta e Antonio Verriello, i centrali Vincenzo Depalma e Rafael Augusto Lanziotti detto Rafinha, i laterali Francesco Bonvino, Nicola Cutrignelli, Michele Mongelli, Giorgio Nassisi e Angelo Piscitelli e il pivot Nicolò Roselli. Assente giustificato il solo pivot Raffaele Depalma. Capitolo big: Oscar Morgade si aggregherà al gruppo già domani, 1 settembre, mentre Alejandro Arriazu Asensio e Miika Hosio, che entreranno per la prima volta in casa Giovinazzo C5, atterreranno in Italia la prossima settimana, nella giornata di lunedì 4 settembre. Chiereghin, coadiuvato dal suo vice Franco Faele, dal preparatore atletico Franco de Anna, dal fisioterapista Angelo Dinatale e dal nutrizionista Domenico Caccavo, ha assistito alle prime sedute atletiche della squadra: «Dopo un'attenta valutazione delle condizioni fisiche dei giocatori - ha detto de Anna - si procederà ad un incremento delle capacità condizionali (potenza aerobica e forza) con il graduale inserimento delle esercitazioni tecnico-tattiche con la palla». Il programma di allenamento andrà avanti per le prossime 4 settimane e «le amichevoli preparatorie alla nuova stagione inserite nel programma della preparazione atletica, insieme allo sviluppo della velocità e della rapidità - ha proseguito de Anna - permetteranno alla squadra un inizio di campionato nelle migliori condizioni fisiche». La prima prova sul campo è prevista per sabato 9 settembre, fuori casa, sul rettangolo di gioco della Polisportiva Sammichele, club di serie A2.

Aggiungi commento

 

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEBtv